Pulizia degli ospedali con i microrganismi

  • Blog
  • »     Articolo di Alessia Tosi [ Puliti Senza Chimica ]

Riteniamo importante e di interesse attuale diffondere questa ricerca condotta dall’Università di Ferrara i cui risultati sono stati già resi pubblici più di un anno fa.

La ricerca riguarda il Sistema di Pulizia e Sanificazione PCHS® ideato e promosso dalla COPMA S.c.r.l., un’azienda che si occupa di pulizia, sanificazione e disinfestazione di grandi ambienti, tra i quali anche ospedali e strutture sanitarie.

PCHS® è un metodo innovativo che prevede un vero e proprio cambiamento culturale, ovvero un nuovo modo di concepire la pulizia e l’igiene che non deve limitarsi ad “eliminare” ma si deve concentrare sulla prevenzione e sul mantenimento di un ambiente salubre.

La ricerca ha visto la partecipazione di prestigiose Università e Ospedali italiani e con i suoi importanti risultati fornisce delle risposte concrete per quanto riguarda la riduzione delle infezioni e non meno importante la sostenibilità economica ed ambientale poiché si registrano anche rilevanti riduzioni dei costi del Sistema Sanitario, come quelli per gli antibiotici.

Il video che mostra in sintesi il metodo PCHS®

Le infezioni ospedaliere e non, come sappiamo e stiamo vivendo quotidianamente, rappresentano un importante problema di sanità pubblica sia per il carico di malattie e morti che comportano sia perché le pratiche di sanificazione tese a eliminare i ceppi microbici dagli ambienti ospedalieri comportano la selezione di nuovi microrganismi in cui aumenta la resistenza sia ai trattamenti di sanificazione che quella agli antibiotici nei pazienti.

Questa ricerca apre importanti prospettive nella difficile lotta alle infezioni ospedaliere, garantisce ai malati ambienti più salubri e rappresenta un esempio di salto epistemico, passando da un approccio lineare in cui tutti i microrganismi sono considerati nocivi e da distruggere ad uno sistemico, in cui grazie ad una maggiore conoscenza sulle complesse dinamiche che regolano l’omeostasi tra popolazioni microbiche, si riescono ad ottenere consistenti guadagni di salute.

Esiste una ricca documentazione in merito agli studio fatti ed una consistente rassegna stampa di cui non riportiamo qui gli allegati, ma chiunque fosse interessato ad approfondire ed avere documentazione in merito può contattarci.

Tutto questo per dimostrare che c’è un altro modo di pulire, igienizzare, sanificare, rispettando l’ambiente, aiutando l’economia ed ottenendo oltretutto anche risultati più soddisfacenti e duraturi nel tempo.

Alleghiamo la brochure sul metodo PCHS® edita dalla COPMA.

metodo PCHS per la pulizia degli ospedali

Scarica la brochure sul metodo PCHS®


Cosa ne pensi di questo importante studio condotto per l'igienizzazione degli ospedali?

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
Follow by Email
Telegram